Come posso stimolare il linguaggio del mio bambino?

Ma quali sono i giusti metodi da utilizzare? Scopriamoli insieme con queste tips!

  1. Cerca il contatto visivo! 

È importante porsi alla giusta altezza del bambino quando si interagisce con lui perché: 

  • Stimola la comunicazione non verbale, fatta di gesti ed espressioni facciali; 
  • Gli permette di osservare tutti i movimenti compiuti dalla vostra bocca durante il parlato, rendendo più semplice capire l’articolazione dei suoni.

2. Linguaggio chiaro!

Utilizzate un linguaggio chiaro e semplice, fatto da frasi corte che rendono il parlato molto più comprensibile per il vostro bambino. L’aumento della difficoltà dovrà essere progressivo!

Cercate di enfatizzare e di scandire bene ogni parola quando interagite con lui, in modo da rendere più semplice l’elaborazione uditiva degli stimoli che riceve. 

Ponete sempre delle domande aperte e non chiuse, così da stimolarlo a dare delle risposte più ampie, a formulare delle frasi e a sviluppare la capacità di strutturare un discorso. 

3. Amplia la sua produzione 

Quando il bambino parla e vi racconta, cercate di ripetere, commentare e argomentare quello che lui vi dice, aggiungendo aggettivi, nomi o verbi; ad esempio se vi dice “Giocare con bau bau”, voi potreste rispondere dicendo “Giochiamo insieme con il cane! Guarda che bello, ha delle macchie nere e bianche

Se dice qualche parola non correttamente, invece di correggerlo dicendogli “No, non si dice così, ma in questo modo. Prova a ripetere”, pronunciatela voi dandogli il giusto stimolo. 

Aiutatelo a nominare correttamente un oggetto che vi dà o qualche stimolo che trovate intorno a voi, così da ampliare il suo vocabolario. 

4. Fate delle attività insieme!

Giocate insieme al vostro bambino! Il gioco è lo strumento di apprendimento più efficace perché riuscite ad attirare la sua attenzione e gli permettete di conoscere ed esplorare il mondo che lo circonda. Stimola la creatività e la relazione con gli altri. 

Raccontate le varie azioni della vita quotidiana che fate insieme a lui; ad esempio se lo state vestendo per l’asilo “Ora ci vestiamo per andare all’asilo, laviamo i denti e mettiamo le scarpe così sei pronto per giocare con i tuoi amici” 

Leggete insieme dei libri illustrati coinvolgendolo nel dialogo con delle domande 

Utilizza questi semplici consigli per stimolare il tuo bambino! Rimani aggiornato con i nostri articoli e sui nostri canali social! 

Dott.ssa Elena Ricci – Logopedista

Previous

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *